SPRECO

/sprè·co/ sostantivo maschile Il termine spreco indica l’uso eccessivo o ingiustificato di risorse. Quelle risorse che in buona parte sul nostro pianeta si stanno esaurendo. Lo spreco è insostenibile, e per noi che facciamo della sostenibilità il nostro punto cardine, in primis nella scelta di arredi e finiture, ma non solo, non possiamo che dichiararlo […]

TRASH FURNITURE

/ˈtræʃ/ /ˈfɜːrnɪtʃər/ neologismo. Con questa definizione vogliamo raggruppare i numerosi mobili che spesso si trovano accanto ai cassonetti dell’immondizia. Quelli in attesa di essere ritirati dalla società di gestione rifiuti, come rifiuti ingombranti e quelli malamente abbandonati nella speranza che qualcuno se ne innamori e li possa raccogliere. Non intendiamo i mobili rotti o fortemente […]

CONSAPEVOLEZZA

/con·sa·pe·vo·léz·za/ sostantivo femminile. La consapevolezza è avere coscienza del potere che abbiamo come consumatori. Far cambiare il comportamento ai produttori che finora sono stati abituati a gestire i loro cicli produttivi considerando le risorse in natura infinite. Avere la cognizione delle conseguenze del riscaldamento globale e della necessità urgente di cambiare atteggiamento ristabilendo un equilibrio […]

RICICLO

/ri·cì·clo/ sostantivo maschile. Il riciclo, come il riuso e il recupero è una modalità di trattamento dei rifiuti. E’ il macro insieme che racchiude tutte le diverse azione volte al riutilizzo, al reimpiego e alla trasformazione dei materiali. Riciclare significa trasformare materiali o prodotti in materiali o prodotti nuovi e nello specifico questa “trasformazione” può […]

UPCYCLING

/ʌpsʌɪk(ə)lɪŋ/ sostantivo. Upcycling è il processo per il quale, un determinato materiale di scarto viene reimpiegato o trasformato per la realizzazione di un nuovo prodotto di qualità migliore o di valore superiore rispetto alla situazione di partenza. Anche detto riciclo creativo. Si parla di upcycling quando un materiale di scarto viene impiegato per realizzare un’opera […]

RIUSO

/ri·ù·ṣo/ sostantivo maschile. Usare nuovamente oggetti che non servono più, prima che diventino rifiuti. Gli oggetti vanno controllati, puliti ed eventualmente riparati, fase di preparazione al riuso. A differenza del riciclo, il riuso prevede di mantenere per la stessa finalità per cui il prodotto è stato utilizzato precedentemente. Cambiamo la cultura del rifiuto, inteso come […]

PRECYCLING

/priːˈsʌɪk(ə)lɪŋ/ sostantivo. Il precycling è un termine nato abbastanza recentemente, va a definire quelle azioni che prevedono una riduzione di produzione di rifiuto attraverso il riutilizzo o la riduzione stessa del consumo. Ad esempio se decido di acquistare prodotti sfusi e per contenere la merce uso e riuso più volte gli stessi contenitori e gli […]

OVERSHOOT DAY

/ˌəʊvərˈʃuːt/ /ˈdeɪ/ neologismo. L’Overshoot Day è calcolato dal Global Footprint Network (GFN). La sua data cambia di anno in anno, in base alla velocità con cui esauriamo le risorse rinnovabili che la terra produce nell’arco di 365 giorni. E’ il giorno ufficiale in cui terminiamo tutto ciò che la terra ha da offrirci, da lì […]

FREECYCLING

/frisʌɪk(ə)lɪŋ/ sostantivo. Il freecycling consiste nell’attività di cedere e ricevere, gratuitamente, oggetti ancora utilizzabili, che per determinati motivi non servono più all’attuale proprietario. In questa maniera il loro ciclo vitale prosegue, e si evita così di affollare le discariche con rifiuti di valore e ancora in buono stato, ma anche di alimentare il ciclo produttivo […]

DOWNCYCLING

/daʊnsʌɪklɪŋ/ sostantivo. Il downcycling è il processo per il quale, un determinato materiale, che esso sia uno scarto o sia un prodotto finito che non ha più alcun tipo di utilizzo, viene trasformato o impiegato per la realizzazione di un nuovo prodotto. In questo processo il materiale viene utilizzato per una funzione meno nobile di […]